Monthly Archives: Ottobre 2020

Verde


Questo è l'articolo uscito sull'inserto del Corriere Romagna: "VERDE", scritto il 6 ottobre 2020, da Giampiero Valenza. Nella mia formazione ho ammirato spesso la bellezza della natura e sin da bambino ho assistito alla sua devastazione, specie a causa della speculazione edilizia. E’ qualcosa che mi ha segnato ed indignato profondamente. Vedere in pochissimo tempo distruggere un paesaggio, che fino a poco tempo prima risultava incontaminato, mi ha profondamente ferito, ed è

Il Geco che gioca


Mosaico trencadís, realizzato nel 2018 Questo è un mosaico trencadìs, realizzato nell'estate del 2018, per una abitazione privata, in Calabria. I neo sposi mi hanno commissionato un'opera che avesse come protagonista un geco, rettile che rappresenta un tema a me caro, anche per il fatto che simbolicamente viene associato al cambiamento e alla rigenerazione. Nella cultura aborigena australiana viene associato alla capacità di sopravvivenza, al superamento degli ostacoli della vita, alla

Romantico aMare


Tutto il lungomare è d'aMare, Belvedere Marittimo, Calabria, Italy, trencadìs, 2015/2019!!! Questo è un lavoro musivo, volto a decorare nel tempo, con la tecnica del trencadìs, tutto il lungomare di Belvedere Marittimo. In Calabria, l’Assessorato alla Cultura di Belvedere Marittimo, col sostegno di Lega Ambiente, mi ha incaricato di decorare l’intero lungomare, in un progetto intitolato, “Tutto il lungomare è d’aMare”. In questo caso l’idea è stata quella di creare un “mosaico” con

Leone sornione


Leone sornione, mosaico trencadís  abitazione privata, 2020 L’opera è stata realizzata per Francesco nato nel 2019, sotto la costellazione del leone. Il lavoro realizzato in un terrazzo della sua casa, ha come soggetto un leone surreale, che diversamente dagli architetti greci e romani, che ponevano una testa di leone alle fonti ed alle fontane, si trova appollaiato su di una canna fumaria, assumendo una postura in funzione apotropaica. Il resto del mosaico si compone di piante e di fiori

Hictis, Design Per Silvana

Due panchine per Silvana Rodriguez, vittima di femminicidio


A Belvedere Marittimo, sono state installate, nell'area del lungomare, a ridosso della zona di Capotirone, due panchine, per ricordare tutte le vittime di femminicidio avvenute nel mondo, ma soprattutto Silvana Rodriguez, uccisa barbaramente, proprio in questa località dell'alto tirreno cosentino. Le panchine sono due, poste una di fianco all'altro, come per mettere in comunicazione quella della vittima del brutale assassinio e chiunque altri si voglia sedere al suo fianco, per riflettere

Chi sono

Luigi Impieri

Luigi Impieri

Artista poliedrico i cui interessi spaziano dalla pittura, alla ceramica, al designer, all’installazione, alla scenografia, alla cura di eventi d'arte e culturali, al trencadís. continua

Ultimi articoli

Calendario

Ottobre: 2020
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Seguimi su Facebook